Conti Costanti

montalcino

Brunello di Montalcino DOCG

I COMMENTI DI ANDREA COSTANTI

Brunello 2010 

Valutazione del Consorzio: 5 Stelle

Commento: annata caldissima e siccitosa, inzio vendemmia il 10 settembre. La più precoce nella storia di Costanti. Vino molto importante ma non da lunghissimo invecchiamento.



Brunello 2001 Riserva

Valutazione del Consorzio: 4 Stelle

Commento: andamento stagionale molto regolare,uve perfetto nel rapporto zuccheri/acidità.Vendemmia a fine settembre. Livello dei vini 2001 a Montalcino superiore alla valutazione della vendemmia. La riserva 2001 Costanti è un vino da lungo invecchiamento.


Brunello 2000

Valutazione del Consorzio: 3 Stelle

Commento: estate molto calda, con qualche pioggia a fine agosto.Vendemmia fine settembre.Vini molto pronti,piacevoli fin dall'inizio,non da lungo invecchiamento.


Brunello 1997

Valutazione del Consorzio: 5 Stelle

Commento: vendemmia storica a Montalcino, ritenuta la più grande del XX secolo. Andamento stagionale perfetto,uve di grande struttura ed equilibrio. Vendemmia metà settembre. La Riserva è un vino ancora molto giovane che deve ancora esprimere la maggior parte dei profumi terziari - destinata ad un lunghissimo invecchiamento.


Brunello 1995

Valutazione del Consorzio: 5 Stelle

Commento: E' l'unica grande vendemmia con una raccolta non precoce, dovuto ad un mese di Agosto e inizio settembre freddi e piovosi. Dopo la prima settimana di settembre l'andamento stagionale è stato perfetto,con raccolta effettuata a metà ottobre.


Brunello 1988 Riserva

Valutazione del Consorzio: 5 Stelle

Commento: Una delle annate a 5 stelle degli anni '80, grande vendemmia, raccolta a fine settembre. La Riserva ha già una maturità che lo porta ad esprimere i profumi terziari tipici del Brunello delle grandi annate, ha ancora una lunga vita davanti a sè.

Vendemmia
2010
Uva
100% Sangiovese "Brunello"
Alcool
14,0%
Estratto secco netto
33,60
Acidità totale
5,81
Acidità volatile
0,60
Vendemmia
Prima settimana di ottobre 2010
Fermentazione
2 settimane a contatto con le bucce in acciaio inox
Affinamento
48 mesi di cui 18 mesi in tonneaux, 18 mesi in botti di rovere di slavonia e 12 mesi in bottiglia.

Brunello di Montalcino Riserva

Produrre Riserva, come ci ha insegnato Franco Biondi Santi, fa parte della tradizione del Brunello di Montalcino più che i CRU  o i single vineyards.

Dato che il Brunello è un vino molto importante  quando decido di produrre Riserva  devo essere sempre sicuro di avere qualcosa di veramente “favoloso“ o outstanding: il miglior Brunello in un’ annata eccezionale come in media ce ne sono 3 ogni decade

La Riserva  va vista anche come, nel panorama di un Brunello comunque molto longevo, il vino che può veramente invecchiare decine di anni infatti all’inizio questo vino  è sempre molto più tannico e con una acidità più importante che ha bisogno di un certo numero di anni di affinamento in bottiglia.

Vendemmia
2007
Uva
100% Sangiovese "Brunello"
Alcool
14.25
Estratto secco netto
31.80
Acidità totale
5.50
Acidità volatile
0.67
Vendemmia
Ultima settimana di Settembre
Fermentazione
Circa due settimane a contatto con le bucce più
Vendemmia
???
Uva
???
Alcool
???
Estratto secco netto
???
Acidità totale
???
Acidità volatile
???
Vendemmia
???
Fermentazione
???
Affinamento
18 mesi di tonneaux di Alllier di media tostatura da 3.50 Hl a 6.0 Hl, successivi 18 mesi in botti di rovere di Slavonia da 30.0 Hl . Affinamento in bottiglia per 24 mesi.

Rosso di Montalcino DOC

   

Vendemmia
2013
Uva
100% Sangiovese "Brunello"
Alcool
14.06%
Estratto secco netto
30.8
Acidità totale
5,08
Acidità volatile
0,57
Vendemmia
Fine settembre 2013
Fermentazione
2 settimane a contatto con le bucce in acciaio inox
Affinamento
12 mesi in Tonneaux di Allier da Hl 3,50

Vermiglio Rosso di Montalcino DOC

Vendemmia
2014
Uva
100% Sangiovese
Alcool
14.04%
Estratto secco netto
29.6
Acidità totale
5,80
Acidità volatile
0,70
Vendemmia
Seconda settimana di Ottobre 2014
Fermentazione
2 settimane a contatto con le bucce in acciaio inox
Affinamento
12 mesi in Tonneaux di Allier da Hl 5,0 e 12 mesi in botti di rovere di Slavonia da Hl 30,0

Grappa di Brunello di Montalcino

Distillata nella distilleria artigiana in Paganico di Gioacchino Nannoni, da vinacce di Brunello Costanti nell'arco di 48 ore dalla svinatura, con 4 colonne a vapore a basso grado sistema discontinuo.

Colore: bianco

Alcol: 42%

Temperatura di servizio: 16°-18°

Grado alcolico
42% Vol.
Colore
Bianco
Come servirla
16-18°C

Grappa di Brunello Riserva

Dopo la distillazione nell'arco delle 48 ore dalla svinatura, la grappa è stata invecchiata per un anno in fusti di rovere , successivamente in carati di melo, pero e ciliegio selvatico, quindi affinata per più di un anno in bottiglia.

Alcohol
42%
Colore
ambrato brillante
Temperatura di Servizio
16°-18°C